Letture a margine. Alla Biblioteca Siciliani

Proseguono le attività dedicate alla lettura alla Biblioteca Pietro Siciliani di Galatina, il 10 e l’11 ottobre: ben 4 moduli formativi tra cui scegliere, brevi percorsi per insegnanti, genitori e bibliotecari.

Si intitola Letture a margine il programma tra il 10 e l’11 ottobre con 4 moduli formativi tra cui scegliere, brevi percorsi per insegnanti, genitori e bibliotecari.

𝘐 𝘳𝘢𝘨𝘢𝘻𝘻𝘪 𝘯𝘰𝘯 𝘭𝘦𝘨𝘨𝘰𝘯𝘰 𝘎𝘦𝘯𝘪𝘵𝘰𝘳𝘪 𝘴𝘮𝘢𝘳𝘵, 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘦 𝘭𝘦 𝘳𝘪𝘴𝘱𝘰𝘴𝘵𝘦 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘥𝘰𝘮𝘢𝘯𝘥𝘦 𝘴𝘶𝘭𝘭𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢 𝘥𝘪𝘨𝘪𝘵𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘧𝘪𝘨𝘭𝘪; 𝘎𝘦𝘯𝘪𝘵𝘰𝘳𝘪 𝘴𝘮𝘢𝘳𝘵, 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘦 𝘭𝘦 𝘳𝘪𝘴𝘱𝘰𝘴𝘵𝘦 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘥𝘰𝘮𝘢𝘯𝘥𝘦 𝘴𝘶𝘭𝘭𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢 𝘥𝘪𝘨𝘪𝘵𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘧𝘪𝘨𝘭𝘪, saranno i moduli a cura di Roberta Franceschetti e Stefano Tamai in programma il 10 ottobre nelle sale della Biblioteca Pietro Siciliani ospitata all’interno del Museo Civico Pietro Cavoti a Galatina. Si partirà alle ore 9 con un percorso che smonta il pregiudizio secondo cui i ragazzi di oggi non leggano, esplorando nuove forme di lettura e contenuti digitali di qualità, da usare a scuola e in famiglia. Dalle 15 alle 16:30 Roberta Franceschetti terrà un corso base di educazione ai media per famiglie, tra i contenuti: social media, piattaforme di videosharing, videogiochi, privacy dei dati e sistemi di parental control. Dalle 16:30, Stefano Tamai illustrerà un percorso volto alla scoperta e analisi dei contenuti digitali di qualità orientati al mondo delle discipline scientifiche. Iscrizioni al link per i corsi del 10 ottobre

L’ 11 ottobre invece sarà la volta de 𝗟𝗮 𝗥𝗶𝘃𝗼𝗹𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗗𝗶𝗴𝗶𝘁𝗮𝗹𝗲: 𝘀𝗰𝘂𝗼𝗹𝗮, 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘀𝘂𝗺𝗶 𝗺𝗲𝗱𝗶𝗮𝗹𝗶 𝗲 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗶 𝗮𝗽𝗽𝗿𝗼𝗰𝗰𝗶 𝗲𝗱𝘂𝗰𝗮𝘁𝗶𝘃𝗶 a cura di Roberta Franceschetti che dalle 15 alle 19 terrà un corso per docenti per approfondire il rapporto tra il mondo della scuola, le nuove modalità di trasmissione del sapere e l’universo dei media in cui i ragazzi si trovano immersi. Per Conoscere nuovi mezzi digitali per un completo coinvolgimento della classe. Iscrizioni al corso gratuito dell’11 ottobre al link .

Per tutte le altre info rivolgersi agli addetti della Biblioteca sita a Galatina in via Cafaro, 1. Tel. 0836 561568

red. Arte e Luoghi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)