Serata d’onore a Cavallino

A Cavallino nel teatro “il Ducale” sabato 8 novembre 2014 la prima edizione del premio emanazione de Il Sallentino

Premio “Sigismondo Castromediano” all’archeologo Francesco D’Andria

Tutto è pronto per la Serata d’onore che sabato 8 novembre, alle ore 20.30, chiuderà a Cavallino nella suggestiva cornice del teatro “Il Ducale” l’undicesima edizione del Riconoscimento d’Onore “Il Sallentino”. Dopo la rassegna di sette giorni svoltasi a settembre all’Anfiteatro romano di piazza S. Oronzo a Lecce, dove sono stati consegnati gli altri Riconoscimenti e Premi conferiti, la kermesse ideata e organizzata dal patron Amedeo Calogiuri, si concluderà con l’assegnazione del Premio “Sigismondo Castromediano”  alla sua prima edizione, al professore Francesco D’Andria.

Docente di Archeologia Classica, Francesco D’Andria dal 2004 è direttore dell’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del CNR e dal 2000 è direttore della Missione Archeologica Italiana a Hierapolis (Turchia) dove, il professore con la sua equipe è stato protagonista della straordinaria scoperta della “Porta dell’Inferno” dell’antica città sacra della Frigia. Ll’insigne archeologo riceverà il riconoscimento “all’eccellenza nel campo delle Scienze, per l’impegno profuso nella conoscenza, valorizzazione e divulgazione del prezioso  patrimonio archeologico”.
Una serata d’onore fortemente voluta a Cavallino dall’Amministrazione Comunale in virtù del forte legame tra l’archeologo di fama mondiale e la città, di cui è Cittadino Onorario.
Nel corso della serata sarà conferito un riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale anche al Professor Fernando De Dominicis, Vice Preside a riposo dell’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci”, per il suo impegno nello studio e nella pubblicazione di tradizioni, usi e costumi di Cavallino.

Ad aprire la serata evento sarà la giovanissima Claudia Presicci, vincitrice dell’edizione 2014 del “Cantasalento – Festival salentino delle voci e della musica”, straordinaria ed eccellente interprete della migliore produzione internazionale nel campo del musical e del cabaret; Chiara Corallo, alla ribalta nazionale dopo la grande affermazione alla trasmissione di Gerry Scotti “Ti lascio una canzone” su Canale 5; Caterina Vergari, un altro dei talenti de “Il Cantasalento”, voce potente e interprete passionale capace di conquistare l’uditorio più esigente.
Ed ancora, lo spettacolo delle “Stelle di Terra d’Otranto” con l’”Accademia di scena”, diretta da Simona Monticchio con la rappresentazione de “Il suono degli abissi”; il Gran gala della moda – Alla corte di Maria D’Enghien, fashion show  con una collezione esclusiva di haute couture degli stilisti Barbara De Prezzo, allieva talentuosa del grande e  intramontabile creatore di moda Egon Von Furstemberg e Giuseppe Cardilli Valens, erede artistico di Salvatore Fantastico di Kastron. Infine, reduce dall’esaltante successo in Argentina, dove è conosciuto come “El divo italiano”, il tenore Francesco Spedicato si esibirà con il suo “Conto alla rovescia”, accompagnato da Eliseo Castrignanò a pianoforte, Roberto Pascià al mandolino,  Matteo Spedicato alle percussioni, Matteo Padula voce narrante e Claudia Presicci, cantante. Un recital in sintonia con il forte impegno del tenore Spedicato nella ricerca e nell’innovazione dinamica di una disciplina musicale e artistica, generalmente perpetuata nella sua staticità, per aprirla, così, a nuove opportunità di conoscenza, professionalità, condivisione generazionale e, quindi, protesa alla valorizzare dell’eccellenza italiana e soprattutto salentina nel mondo.

red. Arte e Luoghi

Ingresso libero, infotel 0832.331144 – 339.6574499.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)