GRAN FINALE PER IL XII F.C.E. CON I FRATELLI VERDONE

XII FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO

12 – 16 APRILE

PROGRAMMA GIORNALIERO DEL 16 APRILE

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

DOMANI 16 APRILE ALLE 22.00 CON CONSEGNA DELL’ULIVO D’ORO

CARLO, LUCA E SILVIA VERDONE

OSPITI A LECCE PER LA SECONDA EDIZIONE DEL

“PREMIO MARIO VERDONE”

Si chiude domani la XII edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce che anche quest’anno ha registrato un grande successo di pubblico e di critica. Appuntamento alle 22.00 per la cerimonia di premiazione e la consegna dell’”Ulivo d’Oro” al Cinema Massimo. Durante la serata saranno presenti Carlo, Luca e Silvia Verdone per la consegna del “Premio Mario Verdone”, giunto alla seconda edizione, e realizzato in collaborazione anche con il SNGCI.

 

 

Per la sezione dedicata ai libri la presentazione di “Toni Servillo. L’attore in più a cura di Enrico Magrelli per le edizioni Besa. La monografia, che il festival ogni anno dedica ad un personaggio del cinema italiano, è una sorta di dialogo con uno dei personaggi più importanti del teatro e del cinema italiano.  Continua l’omaggio all’attore campano con la proiezione dei film “L’uomo in più” di Paolo Sorrentino, “Una vita tranquilla” di Claudio Cupellini e “Il Gioiellino” di Andrea Molaioli.

L’evento speciale della quinta giornata del Festival del Cinema Europeo di Lecce sarà “Via Appia” di Paolo De Falco. Il film racconta la storia di tre personaggi reali che viaggiano nel Sud seguendo più o meno precisamente la vecchia via Appia, mentre i loro percorsi si incrociano fisicamente e idealmente e vivono uno stesso progressivo abbandono alla natura più incontaminata.

 

 

Per la sezione Omaggio a Emidio Greco saranno proiettati i film “Milonga” e “L’Uomo privato”; per la sezione Omaggio a Paulo Branco il film “Misterios de Lisboa” di Raùl Ruiz.

 

Alle ore 9.00 in sala 4 sarà proiettato il vincitore del PREMIO LUX “When We Leave” di Feo Aladag e, a seguire, l’incontro “Identità e linguaggi del cinema europeo”.

 

Per la sezione Cinema e Realtà alle ore 22.00 in sala 4 sarà proiettato il film “Case abbandonate” di Alessandro Scillitani.

 

Per la settimana del cinema croato: “72 Days” di Danilo Sebedzija.

 

In concorso: “The camera murderer” di Robert Adrian Pejo, “Tuesday, after Christmas”, di Radu Muntean.

(Fonte: comunicato stampa)

 

 

XII Festival del Cinema Europeo di Lecce

Programma di sabato 16 aprile

SALA  1

17.00 EVENTO SPECIALE

VIA APPIA

2010 – HD – colore – 115’

Regia Direction: Paolo De Falco

Sceneggiatura Screenplay: Paolo De Falco, liberamente ispirato ad un trattamento di inspired by a treatment written by Fabio Parente, Antonio Pascale, Paolo De Falco

Cinematografia Cinematography: Paolo De Falco

Montaggio Editing: Andrea Facchini, Paolo De Falco

Musica Music: Gianni Lenoci, Giacomo Mongelli, Steve Potts

Interpreti Cast: Antonio Pascale, Giacomo De Stefano, Bruno Ostuni, Marcello Ostuni, Valerio Ostuni, Giuliano Ostuni, Davide Ostuni, Lisa Ginzburg, Francesca Fava, Franco Arminio, Ermelinda Bircaj

Produttore Producer: Paolo De Falco

Produzione Production: Film Grad, via San Domenico Savio n° 50, 73100 Lecce (Italia), tel. 0832 390528, gradzero@gmail.com

 

SINOSSI

Antonio Pascale, Giacomo De Stefano e Bruno Ostuni ovvero un noto scrittore-intellettuale che ha una formazione scientifica e che riflette ossessivamente sul paese e su se stesso, un navigatore solitario, definito l’uomo dei fiumi, in preda ad una crisi religiosa, un ferroviere che guida i treni ed è amante dei cavalli e dei paesaggi.

Tre personaggi reali che viaggiano nel sud seguendo più o meno precisamente e volontariamente la vecchia via Appia, mentre i loro percorsi si incrociano fisicamente e idealmente e vivono uno stesso progressivo abbandono alla natura più incontaminata.

L’Appia dunque, questa mitica strada che congiunge Roma con Brindisi, diventa uno scenario ancora possibile di un viaggio in Italia, un viaggio nel sud, un percorso “inconscio” che risucchia le inquietudini e la voglia di vivere dei tre personaggi offrendo loro scoperte e sensazioni profonde.

Un film, dunque, che, su una base documentaristica, crea un percorso narrativo intenso e metaforico, in un’atmosfera che immagini e suoni concorrono in eguale misura a rendere onirica. E che restituisce durante il viaggio anche dei sogni forse emblematici, il cui potere viene affidato ad un lavoro profondo dello spettatore.

 

 

20.00 OMAGGIO A TONI SERVILLO

L’UOMO IN PIÚ

2001 – 35mm – colore – 98’

Regia Direction: Paolo Sorrentino

Sceneggiatura Screenplay: Paolo Sorrentino

Fotografia Photography: Pasquale Mari

Montaggio Editing: Giogiò Franchini

Scenografia Set design: Lino Fiorito

Musica Music: Pasquale Catalano

Costumi Costumes: Silvia Nebiolo

Interpreti Cast: Toni Servillo, Andrea Renzi, Nello Mascia, Ninni Bruschetta, Angela Goodwin

Produttori Producers: Nicola Giuliano, Francesca Cima, Angelo Curti, Kermith Smith

Produzione Production: Indigo Film, Key Films

 

SINOSSI

Il cantante di musica leggera Antonio Pisapia, detto Tony, ha un omonimo, più giovane di lui, di professione calciatore. Estroverso, cinico ed egocentrico l’uno, timido e scontroso l’altro, i due Pisapia hanno una cosa in comune: ad entrambi, infatti gli anni ’80 promettono ricchezza, successo. Ma la realtà è molto più dura di quanto ci si potesse attendere: dopo aver sedotto una ragazzina il cantante viene accusato di stupro. Al culmine della sua carriera, il calciatore si rompe, in allenamento, i legamenti del ginocchio e deve rinunciare alla carriera. Entrambi nella polvere, decidono di ricominciare da capo.

 

22.00

PREMIAZIONE

18.00 PRESENTAZIONE LIBRO

“TONI SERVILLO”

Incontro con Enrico Magrelli e Toni Servillo

SALA2

18.00 OMAGGIO A TONI SERVILLO

UNA VITA TRANQUILLA

2010 – 35mm – colore – 105’

Regia Direction: Claudio Cupellini

Sceneggiatura Screenplay: Filippo Gravino, Guido Iuculano, Claudio Cupellini

Fotografia Photography: Gergely Pohárnok

Montaggio Editing: Giuseppe Trepiccione

Scenografia Set design: Erwin Prib

Musica Music: Teho Teardo

Costumi Costumes: Mariano Tufano

Interpreti Cast: Toni Servillo, Marco D’Amore, Francesco Di Leva, Juliane Köhler, Leonardo Sprengler, Alice Dwyer, Maurizio Donadoni, Giovanni Ludeno

Produttori Producers: Fabrizio Mosca

Produzione Production: Acaba Produzioni, Eos Entertainment, Babe Films in collaborazione con Rai Cinema, Canal+, Cinécinéma

 

SINOSSI

Rosario Russo è un uomo che ha dovuto abbandonare la sua terra e fuggire dal suo passato, e che si è rifatto una seconda vita con un’altra identità, un altro lavoro, un’altra famiglia in un altro paese, sperando che finalmente questo possa essere il corso sereno della sua vita, finché il destino non decide per lui…

23.00 OMAGGIO A TONI SERVILLO

IL GIOIELLINO

2010 – 35mm – colore – 110’

Regia Direction: Andrea Molaioli

Sceneggiatura Screenplay: Ludovica Rampoldi, Gabriele Romagnoli, Andrea Molaioli

Fotografia Photography: Luca Bigazzi

Montaggio Editing: Giogio’ Franchini

Scenografia Set design: Alessandra Mura

Musica Music: Teho Teardo

Costumi Costumes: Rossano Marchi

Interpreti Cast: Toni Servillo, Remo Girone, Sarah Felberbaum, Lino Guanciale, Fausto Maria Sciarappa, Lisa Galantini, Vanessa Compagnucci, Gianna Paola Scaffidi, Renato Carpentieri

Produttori Producers: Nicola Giuliano, Francesca Cima

Produzione Production: Indigo Film, Babe Films in collaborazione con Rai Cinema, Bim Distribuzione

 

SINOSSI

Una grande azienda agro-alimentare ramificata nei cinque continenti, quotata in Borsa, in continua espansione verso nuovi mercati e nuovi settori: quello che si dice un gioiellino. Il suo fondatore, Amanzio Rastelli, padre padrone dell’azienda, ha messo ai posti di comando i suoi parenti più stretti: il figlio, la nipote, più alcuni manager di provata fiducia – malgrado i loro studi si fermino al diploma in ragioneria. Un management inadeguato ad affrontare le sfide che pone il mercato. E infatti il gruppo s’indebita. Sempre di più. Non basta falsificare i bilanci, gonfiare le vendite, chiedere appoggio ai politici, accollare il rischio sui risparmiatori attraverso operazioni di finanza creativa sempre più ardite…

La voragine è diventata troppo grande e si prepara a inghiottire tutto.

 

 

SALA 3

18.00 OMAGGIO A EMIDIO GRECO

MILONGA

1999 – 35mm – colore – 90’

Regia Direction: Emidio Greco

Sceneggiatura Screenplay: Emidio Greco, Paolo Breccia

Fotografia Photography: Marco Sperduti

Montaggio Editing: Bruno Sarandrea

Scenografia Set design: Gualtiero Caprara

Musica Music: Luis Bacalov

Costumi Costumes: Lia Morandini

Interpreti Cast: Giancarlo Giannini, Claudia Pandolfi, Carlo Cecchi, Irene Ferri, Vanessa Gravina, Gianni Sperti, Urbano Barberini, Yvonne Sciò, Claudia Lawrence

Produttori Producers: Franco Committeri, Pio Angeletti, Adriano De Micheli

Produzione Production: Juppiter Generale Cinematografica, International Dean Film in collaborazione con Medusa Film

 

SINOSSI

Un giallo insolito e involontario: non perseguito come progetto ma incrociato per caso. E che casualmente e imprevedibilmente si risolve, non per logica soluzione di indagini serrate e intelligenti ma per uno scherzo della memoria e un’intuizione fulminea.

Una commedia degli equivoci e la rappresentazione di una realtà dura, violenta e stupida; ma tutto filtrato e stemperato da un’ironia divertita e divertente.

Una struttura narrativa a incastri in cui nessuna tessera del mosaico è tralasciata o trascurata, ma ognuna ha le dimensioni che deve avere ed è raccontata per il tempo necessario a darle senso e vita.

Un gioco di rimandi e di citazioni mai fine a se stesso o per vezzo manieristico, ma incentrato su personaggi veri e interi sul filo di una narrazione che impone il suo sviluppo.

Il tutto organizzato al servizio di una verosimiglianza che duri il tempo della proiezione.

 

ORE 19.45 OMAGGIO A EMIDIO GRECO

L’UOMO PRIVATO

2007 – 35mm – colore – 100’

Regia Direction: Emidio Greco

Sceneggiatura Screenplay: Emidio Greco in collaborazione con Lorenzo Greco, Paolo Breccia

Fotografia Photography: Gherardo Gossi

Montaggio Editing: Bruno Sarandrea

Scenografia Set design: Marcello Di Carlo

Musica Music: Luis Bacalov

Costumi Costumes: Elena Del Guerra

Interpreti Cast: Tommaso Ragno, Myriam Catania, Giulio Pampiglione, Mia Benedetta, Ennio Coltorti, Mariangela D’Abbraccio, Catherine Spaak, Vanessa Gravina, Vanni Materassi, Gianni Bissaca

Produttore Producer: Enzo Porcelli

Produzione Production: Achab Film in collaborazione con Rai Cinema, Ripley’s Film, Film Commission Torino Piemonte

 

SINOSSI

Il protagonista è un professore universitario, colto e affascinante, socialmente e professionalmente affermato. Non sorprende che sia corteggiato dalle donne, verso le quali mostra un’accorta disponibilità. Ma è anche un personaggio chiuso in sé, nelle sue condizioni di privilegio, vissute come uno schermo frapposto tra sé, e la realtà, verso la quale ha un atteggiamento di aristocratico rifiuto. Per preservare questo acceso individualismo, non esita a reprimere i propri sentimenti e a sacrificare quelli degli altri. Fino a troncare, senza una ragione plausibile, la relazione con Silvia, una giovane donna innamorata di lui. Ma in seguito al suicidio di un ragazzo, che si scoprirà essere un suo studente, la vita dell’uomo privato subirà un’improvvisa virata, coprendosi di mistero…

 

SALA 4

09.00 VINCITORE PREMIO LUX

WHEN WE LEAVE

Di Feo Aladag, Germania 2010

 

A seguire

 

TAVOLA ROTONDA

“IDENTITÀ E LINGUAGGI DEL CINEMA EUROPEO

 

16.00 OMAGGIO A PAULO BRANCO

MISTERIOS DE LISBOA

2010 – 35mm – colore – 266’

Regia Direction: Raul Ruiz

Sceneggiatura Screenplay: Carlos Saboga based on the same novel by Camilo Castelo Branco

Fotografia Photography: André Szankowski

Montaggio Editing: Valéria Sarmento, Carlos Madaleno

Scenografia Set design: Isabel Branco

Musica Music: Jorge Arriagada, Luís Freitas Branco

Interpreti Cast: Adriano Luz, Maria João Bastos, Ricardo Pereira, Clotilde Hesme, Afonso Pimentel, João Luís Arrais, Albano Jerónimo, João Baptista, Martin Loizillon, Julien Alluguette, Rui Morisson, Joana de Verona, Carloto Cotta, Maria João Pinho, José Manuel Mendes, Léa Seydoux, Melvil Poupaud

Produttore Producer: Paulo Branco

Produzione Production: Clap Filmes

World sales: Alfama Films, 176 rue du temple, 75003 Paris – France, t. +33 1 42010705, f. +33 1 42010830, alfamafilms@orange.fr

 

SINOSSI

Un travolgente turbine di avventure e intrighi, coincidenze e rivelazioni, sentimenti e passioni violente, vendetta, relazioni amorose, il tutto avvolto in un viaggio rapsodico che ci porta dal Portogallo alla Francia e all’Italia, fino in Brasile. In questa Lisbona di intrighi e identità nascoste, incontriamo una serie di personaggi legati in qualche modo al destino di Pedro da Silva, orfano in un collegio. Padre Dinis, un discendente dei libertini aristocratici che diventerà un eroe al servizio della giustizia, una contessa folle di gelosia e desiderosa di vendetta, un ricco uomo d’affari che ha fatto misteriosamente fortuna come pirata assetato di sangue. Le strade di queste persone e di molte altre si incrociano in una storia ambientata nel diciannovesimo secolo.

 

19.00 OMAGGIO A PAULO BRANCO

MISTERIOS DE LISBOA

2010 – 35mm – colore – 266’

Regia Direction: Raul Ruiz

Sceneggiatura Screenplay: Carlos Saboga based on the same novel by Camilo Castelo Branco

Fotografia Photography: André Szankowski

Montaggio Editing: Valéria Sarmento, Carlos Madaleno

Scenografia Set design: Isabel Branco

Musica Music: Jorge Arriagada, Luís Freitas Branco

Interpreti Cast: Adriano Luz, Maria João Bastos, Ricardo Pereira, Clotilde Hesme, Afonso Pimentel, João Luís Arrais, Albano Jerónimo, João Baptista, Martin Loizillon, Julien Alluguette, Rui Morisson, Joana de Verona, Carloto Cotta, Maria João Pinho, José Manuel Mendes, Léa Seydoux, Melvil Poupaud

Produttore Producer: Paulo Branco

Produzione Production: Clap Filmes

World sales: Alfama Films, 176 rue du temple, 75003 Paris – France, t. +33 1 42010705, f. +33 1 42010830, alfamafilms@orange.fr

 

SINOSSI

Un travolgente turbine di avventure e intrighi, coincidenze e rivelazioni, sentimenti e passioni violente, vendetta, relazioni amorose, il tutto avvolto in un viaggio rapsodico che ci porta dal Portogallo alla Francia e all’Italia, fino in Brasile. In questa Lisbona di intrighi e identità nascoste, incontriamo una serie di personaggi legati in qualche modo al destino di Pedro da Silva, orfano in un collegio. Padre Dinis, un discendente dei libertini aristocratici che diventerà un eroe al servizio della giustizia, una contessa folle di gelosia e desiderosa di vendetta, un ricco uomo d’affari che ha fatto misteriosamente fortuna come pirata assetato di sangue. Le strade di queste persone e di molte altre si incrociano in una storia ambientata nel diciannovesimo secolo.

 

22.00 CINEMA E REALTÀ

CASE ABBANDONATE

Sinossi:Le case abbandonate sono tante, nascoste. La loro esistenza è accompagnata da leggende, racconti, storie nascoste che devono essere inseguite con la curiosità e l?immaginifico stupore tipico dell?infanzia. ?Case abbandonate? è il frutto di un impegno che vuole cogliere la memoria dei luoghi. Le ricerche e le interviste, curate da Alessandro Scillitani e Mirella Gazzotti, sono raccolte dalla voce di chi quei luoghi li ha abitati, conosciuti, praticati. Il documentario si avvale inoltre di numerosi contributi di scrittori, registi, poeti, storici, come Tonino Guerra, Pupi Avati, Marco Revelli, Antonella Tarpino, Vito Teti, Massimo Bubola, Danilo Arona, Fabio Iemmi, Riccardo Marchesini, Cesare Bastelli, i quali raccontano le loro storie, le loro esperienze di vita vissuta, la loro memoria di case abitate e abbandonate. Il nostro paese è caratterizzato da un’attitudine a dimenticare, a trascurare il valore della memoria. Questo lavoro documenta ciò che va sgretolandosi giorno dopo giorno.

SALA 5

09.00 CONCORSO

THE CAMERA MURDERER

2010 – 35mm – colore – 90’

Regia Director: Robert Adrian Pejo

Sceneggiatura Screenplay: Agnes Pluch, Gunter Pscheider, Robert Adrian Pejo based on the novel by Thomas Glavinic

Fotografia Photography: Gergely Pohárnok

Montaggio Editing: Loredana Cristelli

Scenografia Set design: Csaba Stork

Musica Music: Peter von Siebenthal

Costumi Costumes: Krisztina Ignatovics

Interpreti Cast: Merab Ninidze, Dorka Griyllus, Andreas Lust, Ursina Lardi

Produttori Producers: Susann Rüdlinger, Erich Lackner, Jozsef Berger, Andreas Hruza

Produzione Production: Lotus Film, AV Medienburo, with the co-production of Cobra Films AG, Mythberg Films

 

SINOSSI

Pasqua sul lago Neusiedl. Thomas possiede una casa da lui progettata nascosta fra le canne dal lato Ungherese. Lui e la sua nuova ragazza Sonja invitano un’altra coppia: Heinrich, vecchio amico e noto cinico insieme alla moglie Eva, che sembra avere un passato più complicato con Thomas che quello di una semplice amicizia di vecchia data. All’arrivo dell’altra coppia, il punzecchiamento amichevole si trasforma in tensione generale. Il cinismo, punto in comune fra Heinrich ed Eva, insieme a gesti minacciosi e scherzi stupidi si rivelano un antidoto inappropriato alla crescente tensione fra le due coppie. Intanto il contadino e vicino di casa li informa che i tre figli di sua sorella sono scomparsi senza una traccia.

 

11.00 CONCORSO

TUESDAY, AFTER CHRISTMAS

2010 – 35mm – colore – 99’

Regia Director: Radu Muntean

Sceneggiatura Screenplay: Alexandru Baciu, Răzvan Rădulescu, Radu Muntean

Cinematografia Cinematography: Tudor Lucaciu

Montaggio Editing: Alexandru Radu

Scenografia Set design: Sorin Dima

Costumi Costumes: Giorgiana Bostan

Interpreti Cast: Mimi Brănescu, Mirela Oprişor, Maria Popistaşu, Saşa Paul-Szel, Dragoş Bucur, Victor Rebengiuc, Dana Dembinski, Silvia Năstase, Carmen Lopăzan, Adrian Văncică, Ioana Blaj

Produttore Producer: Dragoş Potop

Produzione Production: Multimedia Est

Wolrl sales: Films Boutique, Skalitzer str. 54, 10997 Berlin, Germany, tel.: +49 30 6953 7850, Fax: +49 30 6953 7851, info@filmsboutique.com, www.filmsboutique.com

 

SINOSSI

Paul è sposato con Adriana da 10 anni, hanno una figlia e sembrano ancora innamorati. Paul ha una relazione con Raluca, dentista, 27 anni, che ha incontrato 6 mesi fa.

Paul ama entrambe, ma quando le due si incontrano per caso, è costretto a prendere una decisione.

18.15 CONCORSO

THE CAMERA MURDERER

2010 – 35mm – colore – 90’

Regia Director: Robert Adrian Pejo

Sceneggiatura Screenplay: Agnes Pluch, Gunter Pscheider, Robert Adrian Pejo based on the novel by Thomas Glavinic

Fotografia Photography: Gergely Pohárnok

Montaggio Editing: Loredana Cristelli

Scenografia Set design: Csaba Stork

Musica Music: Peter von Siebenthal

Costumi Costumes: Krisztina Ignatovics

Interpreti Cast: Merab Ninidze, Dorka Griyllus, Andreas Lust, Ursina Lardi

Produttori Producers: Susann Rüdlinger, Erich Lackner, Jozsef Berger, Andreas Hruza

Produzione Production: Lotus Film, AV Medienburo, with the co-production of Cobra Films AG, Mythberg Films

 

SINOSSI

Pasqua sul lago Neusiedl. Thomas possiede una casa da lui progettata nascosta fra le canne dal lato Ungherese. Lui e la sua nuova ragazza Sonja invitano un’altra coppia: Heinrich, vecchio amico e noto cinico insieme alla moglie Eva, che sembra avere un passato più complicato con Thomas che quello di una semplice amicizia di vecchia data. All’arrivo dell’altra coppia, il punzecchiamento amichevole si trasforma in tensione generale. Il cinismo, punto in comune fra Heinrich ed Eva, insieme a gesti minacciosi e scherzi stupidi si rivelano un antidoto inappropriato alla crescente tensione fra le due coppie. Intanto il contadino e vicino di casa li informa che i tre figli di sua sorella sono scomparsi senza una traccia.

20.00 CONCORSO

TUESDAY, AFTER CHRISTMAS

2010 – 35mm – colore – 99’

Regia Director: Radu Muntean

Sceneggiatura Screenplay: Alexandru Baciu, Răzvan Rădulescu, Radu Muntean

Cinematografia Cinematography: Tudor Lucaciu

Montaggio Editing: Alexandru Radu

Scenografia Set design: Sorin Dima

Costumi Costumes: Giorgiana Bostan

Interpreti Cast: Mimi Brănescu, Mirela Oprişor, Maria Popistaşu, Saşa Paul-Szel, Dragoş Bucur, Victor Rebengiuc, Dana Dembinski, Silvia Năstase, Carmen Lopăzan, Adrian Văncică, Ioana Blaj

Produttore Producer: Dragoş Potop

Produzione Production: Multimedia Est

Wolrl sales: Films Boutique, Skalitzer str. 54, 10997 Berlin, Germany, tel.: +49 30 6953 7850, Fax: +49 30 6953 7851, info@filmsboutique.com, www.filmsboutique.com

 

SINOSSI

Paul è sposato con Adriana da 10 anni, hanno una figlia e sembrano ancora innamorati. Paul ha una relazione con Raluca, dentista, 27 anni, che ha incontrato 6 mesi fa.

Paul ama entrambe, ma quando le due si incontrano per caso, è costretto a prendere una decisione.

 

22.00 SETTIMANA DEL CINEMA CROATO

72 DAYS

2010 – 35mm – colore – 93’

Regia Director: Danilo Šerbedžija

Sceneggiatura Screenplay: Danilo Šerbedžija

Fotografia Photography: Sasha Rendulic

Montaggio Editing: Ivana Fumic

Scenografia Set design: Mario Ivezić

Musica Music: Miroslav Tadić

Costumi Costumes: Željka Franulović

Interpreti Cast: Rade Šerbedžija, Krešimir Mikić, Bogdan Diklić, Živko Anočić

Produttore Producer: Ivan Maloča

Produzione Production: Inter film in co-production with Vans, Croatian Radiotelevision (HRT)

 

SINOSSI

Nonno Đurađ ha lasciato questo mondo ma la sua pensione Americana viene ancora pagata alla vedova Neđa ed è l’unica entrata per la famiglia Paripović, Quando quest’ultima muore all’improvviso, il capo famiglia, Mane, escogita un piano per assicurare che la famiglia continui a ricevere la pensione. Tutti sono eccitati all’idea, a differenza di Branko, nipote di Mane, il cui unico desiderio è di scappare dai suoi parenti appena possibile.

(Fonte: comunicato stampa)

 

FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO

Organizzazione: Associazione Culturale Art Promotion

Segreteria organizzativa: Cineporto di Lecce c/o Manifatture Knos

Via Vecchia Frigole, 36 – 73100 Lecce

Tel: +39 0832 399881 – Tel/Fax: +39 0832 498916

www.festivaldelcinemaeuropeo.it

 

 

 

Please follow and like us:
Tweet 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)