Scatti di vita quotidiana

Lunedì 19 Novembre 2012 negli spazi della  s.t. foto libreria galleria di Roma  la presentazione del libro di Rita Vitali Rosati

“Ahi” un lungo racconto in fotogrammi

A partire dalle ore 18, negli spazi della galleria s.t. di Roma sarà presentato “Ahi”, il libro fotografico dell’artista Rita Vitali Rosati. Interverranno Laura Lamurri, Storica dell’arte, Università Roma 3, Barbara Martusciello, Storico e Critico d’arte, Claudio Libero Pisano, Direttore CIAC, Castello Colonna, Genazzano.
Il progetto “Ahi” è nato da un’urgenza, vissuta dall’artista a contatto con il quotidiano: è il racconto fotografico costruito, foto dopo foto, sui sentimenti che i giornali e la televisione generano nella memoria collettiva attraverso le immagini.
“La macchina fotografica  – scrive Stefano Verri – diventa testimone e filtro, rappresenta il mezzo veloce per una documentazione perfetta ma anche oggetto di distacco culturale che pone la distanza dell’interpretazione e della scelta tra la propria vita ed il polpettone di immagini televisive che ogni giorno e a ogni ora, tra una tragedia di proporzioni apocalittiche e un amore ritrovato, tra due vicini che litigano e una foresta in fiamme dall’altra parte del mondo, siamo costretti (o avvezzi) a subire”.

Rita Vitali Rosati è nata a Milano nel 1949. Traduttrice da sempre della nostra complessa realtà, realizza le sue opere dove vive, a Fabriano, privilegiando idee e concetti che si evolvono in immagini. Come in una “arena”, facendosi essa stessa protagonista assoluta di un progetto infinito, l’artista osserva e registra l’insolito inventario della vita, ribaltandone i punti di vista. Le sue opere sono l’espressione di una attitudine ironica, trasgressiva, destabilizzante tipici del gioco e della favola. Con le sue immagini Rita Vitali Rosati mette una lente di ingrandimento sul formicolio sociale invitando lo spettatore ad interpretare il suo nonsenso.

..”Ahi! Come per una puntura di spillo: è l’ironia di Rita  – si legge nella presentazione di Enrica Loggi. Il titolo del racconto fotografico maschera un’esclamazione indicibile. Sono i flashes del dramma quotidiano che viviamo tra quattro mura, schiacciati dalla solitudine dei nostri giorni che si consuma tra le pareti domestiche, dove le immagini della televisione recitano per noi quotidianamente la catechesi dell’inesorabile. La nostra esistenza viene così simbolicamente esposta allo spettacolo senza repliche delle ferite, del sangue, della morte. Immagini che passano indisturbate, come in un Acheronte che le confonde a quelle degli show televisivi, cantanti accanto a poeti, divi del piccolo schermo, nello stesso magma.”..

(http://www.ritavitalirosati.it)

Mostre personali recenti: 2010 “Il Punctum di Rita”, Sponge Living Space, Pergola (PU), a cura di Massimo Raffaeli; 2010 “Alla scoperta del tempo perduto”, spazio espositivo Pake, Castelvetro (MO), a cura di Luca Panaro; 2008 “Metastasi”, L’inizio e la fine, Galleria Marconi, Cupra Marittima (AP), a cura di Claudio Libero Pisano; 2007 Rita Vitali Rosati a cura di Luca Panaro, “Piaggeria Arte”, Sassuolo (MO); 2001 “Inventario, fuori elenco”, Studio Cavalieri, Bologna; 2000 “Postcards”, Galleria Prodi, Roma.
Mostre collettive recenti: 2012: “Marche centro d’arte”, a cura di Luca Panaro, Galleria Marconi, Palariviera, San Benedetto del Tronto (AP), 2011: “4+4”, a cura di Victorya Marusic, Arsenal Hrvatska, (Croazia); “In corpo 012” BT’F Extra, Bologna a cura di Sponge ArteContemporanea; “Dalla performance al video”, galleria BT’F, Bologna, a cura di Emanuele Beluffi; “Naturacultura – Snaturati”, Galleria Marconi, Cupra Marittima (AP), a cura di Gloria Gradassi; “54esima Esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia”, a cura di Vittorio Sgarbi, Mole Vanvitelliana, Ancona; “Contemplazioni d’arte…attendendo”, Ospedale Muraglia, Pesaro, a cura di Roberta Ridolfi; “Le petit Poucet”, luoghi vari, Fabriano (AN) a cura di Francesco Sala Stefano Verri, Davide Quadrio,
2010 : “Marche Centro d’Arte”, Galleria Marconi, Cupra Marittima, a cura di Dario Ciferri; ”Manifesti d’Artista 2010”, Trieste, a cura di Maria Campitelli; “Perfect Number”, Sponge Living Space, Pergola (PU), a cura di Carolina Lio; 2009: “Di sentimento in sentimento tra ragione e passione”, Rocca Paolina, Perugia, a cura di Roberta Ridolfi; “Alda e le altre”, galleria EnPleinAir, Pinerolo (To), testo critico di Michele Bramante; “Pro Vegetali Ignoti Artbook”, c/o Ciocca Arte Contemporanea, Milano, 2008 “Biancaneve in preda ai nani”, Galleria Pu-Ri, Mondolfo (PU), a cura di Stefano Verri; “Il segreto di Eva”, Primo Piano Livingallery, Lecce, a cura di Dores Sacquegna.
Presentazione libri: 2000/2006: “Inventario con elenco”, Fermo, Bologna, Milano, Fabriano, Roma, Porto San Giorgio; 2011/2012: “Ahi”, Fabriano, San Benedetto Del Tronto, Ancona, Fermo, Bologna, Milano, Gualdo Tadino, Brescia.

(fonte: comunicato stampa)

Lunedì 19 novembre ore 18,00

Per informazioni:
s.t. foto libreria galleria
via degli ombrellari, 25
Roma (Borgo Pio) 00193
tel/fax +39 06 64760105
info@stsenzatitolo.it
www.stsenzatitolo.it

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)