Dedicato a Wagner

 

Martedì 6 agosto concerto nel cortile del Must Museo storico della città di Lecce

Must in Song con il pianista Corrado de Bernart

con la partecipazione di Andrea Sirianni, il soprano Anna Aurigi

 

Dedicato a  Wagner nel bicentenario della nascita. Il geniale compositore che nel giro di qualche decennio avrebbe totalmente innovato il mondo del teatro musicale con autentici capolavori e le sue riflessioni sulla musica e sull’arte nasceva infatti a Lipsia il 22 maggio 1813.

E sarà incentrata sulla melodia wagneriana il prossimo appuntamento di “Must in song”, nell’ambito della rassegna estiva del Comune di Lecce “Lecc’è”.

“Must in song” è organizzata dall’associazione Nireo, che fa capo al pianista e compositore Francesco Libetta ed al critico e vicepresidente della Fondazione Ico “Tito Schipa” Eraldo Martucci, in collaborazione con il Festival del XVIII secolo. 

 

 

Stessa location, il Cortile del Must, il Museo storico della città di Lecce (in via degli Ammirati 11) dove martedì 6 agosto, a partire dalle 21.30 si potrà assistere ad un imperdibile concerto. Il pianista Corrado de Bernart, autore tra l’altro di varie pubblicazioni sul teatro musicale, condurrà il pubblico in un percorso che farà rivivere gli eventi salienti dell’ affascinante ed avventurosa biografia del musicista tedesco. Ogni anno della vita di Wagner è infatti colmo di eventi “romantici”, dalla giovinezza fiammeggiante di entusiasmo per il teatro e la musica ai durissimi anni tra il 1833 ed il 1850, caratterizzati da fughe rocambolesche e partecipazioni a moti insurrezionali, dagli anni dei primi successi alla prima edizione nel 1876 del Festival di Bayreuth.

Collaborerà al racconto l’attore Andrea Sirianni, il quale leggerà alcuni stralci tratti da Mein Leben, la corposa autobiografia del musicista, mentre al soprano Anna Aurigi sarà affidata l’esecuzione di alcuni tra i più suggestivi lieder del grande tedesco. Ingresso: 12 euro (+d.p.)

Per informazioni: Cooperativa Theutra, Castello Carlo V. Telefono: 0832 246517. Parte dell’incasso sarà donato a favore di “Padre Mario ed il Pronto Soccorso Sociale”.

red. Arte e Luoghi

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)