Il sallentino. Un caleidoscopio di eventi aspettando la Serata d’Onore

Sabato 7 settembre 2013 nell’ex Convento dei Teatini di Lecce

Danza, moda e musica. Il Sallentino fa spettacolo

Verso l’epilogo la manifestazione ideata dal centro culturale Il Sallentino di Amedeo Calogiuri. Grande affluenza di pubblico e, soprattutto tantissimi artisti emergenti sul palco applauditissimi per le loro interpretazioni. Un momento di visibilità per chi famoso ancora non lo è ma che ha tutte le carte in regole per ecccellere. E sull’onda di questo pensiero, fulcro dell’intera kermesse, ancora una serata di spettacolo, dalla musica alla moda passando per la danza

Ampia partecipazione di pubblico per “il Sallentino” che registra sempre più consensi compreso quello del celebre paroliere, compositore e cantante Guido Maria Ferilli che, in queste sere, ha seguito con attenzione tutti gli spettacoli, apprezzando in particolare le esibizioni dei giovani talenti salentini, sconosciuti ai propri concittadini, per i quali – precisa il patron Amedeo Calogiuri – è stata ideata l’intera manifestazione.
Si avvia alla conclusione “Il Sallentino” che, anche in quest’edizione, con la “Settimana della Cultura salentina ed euromediterranea”, ha mostrato di essere un’autentica vetrina per i giovani talenti. Una kermesse che, grazie ad eventi di altissimo spessore, si configura sempre più come un grande laboratorio delle arti riuscendo a promuovere concretamente le eccellenze e le risorse del territorio che meritano attenzione e visibilità.
E sarà ancora grande spettacolo, nell’ex Convento dei Teatini, sabato 7 settembre, con lo show dedicato agli artisti emergenti e la partecipazione della cantante leccese Consuelo Anela Federico. Una vigilia, ricca di sorprese dalla magia delle note alle linee sinuose del Gran Galà della Moda che vedrà sfilare in passerella le creazioni firmate dagli stilisti Barbara De Prezzo e Cardilli Valens. Un omaggio alla bellezza e all’eleganza che continuerà anche più tardi con le coreografie delle Sorelle Spedicato, direttrici della Asd studio danze. Movimenti coreografici di rara intensità. Il fascino del movimento e del linguaggio del corpo in un gioco di rimandi che porta dalla danza alla moda trovando corrispondenza nell’evento di chiusura della sesta serata de il Sallentino con la sfilata dei raffinatissimi capi di intimo sposa a cura di Aldo Nemola.
Start alle 21 con ingresso libero.

Nel salone delle Feste gli appassionati d’arte potranno scoprire le creazioni dei giovani allievi dell’Accademia di Belle Arti di Lecce nella mostra curata dal direttore Claudio Delli Santi. E sempre in mostra fino a domenica alcune macchine di Leonardo da Vinci realizzate da Giuseppe Manisco. Orari di apertura: 10-13 e 17-24. Ingresso libero.

Il Sallentino con la Settimana di Cultura Salentina ed Euromediterranea è organizzata dal Centro di Cultura “il Sallentino” in collaborazione con Radio Queen Media Leder, Città di Lecce, Provincia di Lecce, Università del Salento e Accademia di Belle Arti di Lecce.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)