In viaggio con la Méhari

Da Napoli a Roma a Bruxelles

Ricordando Siani e tutte le vittime della criminalità

“In viaggio con la Méhari” è un progetto di comunicazione e sensibilizzazione, voluto dalla Fondazione Polis della Regione Campania e dal Comune di Napoli, che, a partire dall’autovettura appartenuta a Giancarlo Siani, il cronista del quotidiano “Il Mattino” ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985, accende i riflettori sui temi delle vittime innocenti della criminalità e della libertà di stampa.
Le iniziative realizzate nella giornata del 28° anniversario dell’uccisione del cronista e poi presso la sede del quotidiano napoletano “Il Mattino” e successivamente al Palazzo delle Arti del Comune di Napoli, dal 23 settembre al 15 ottobre scorsi, con rappresentanti della cultura e dell’antimafia, hanno suscitato il forte interesse dei più alti livelli istituzionali anche nazionali ed europei, che hanno invitato la Fondazione Polis a promuovere una serie di incontri sui temi del progetto.

In merito alle iniziative previste a Roma e Bruxelles la Méhari sarà parte integrante di un’installazione che contempla pannelli e roll up illustrativi del progetto.

Dopo il Duomo di Napoli (23 novembre) e la Camera dei Deputati (il 26 e 27 novembre) la Mehari sarà il 28 e 29 novembre al Senato della Repubblica dove il Presidente del Senato Pietro Grasso incontrerà una delegazione della Fondazione Polis, di Libera, del Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità e dei familiari dei giornalisti minacciati dalle mafie. Saranno presenti il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Al Presidente del Senato saranno illustrate le principali istanze in materia di sostegno concreto ai familiari delle vittime, finalizzate al superamento delle maggiori criticità e problematiche, e proposte per il riutilizzo dei beni confiscati alle mafie.

Venerdì 29 novembre gli operatori della Fondazione Polis e familiari delle vittime innocenti della criminalità incontreranno delegazioni scolastiche della Capitale. Poi la Mehari farà tappa il prossimo dal 3 al 5 dicembre al Parlamento Europeo a Bruxelles.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)