La cinematografia sperimentale e i linguaggi d’avanguardia

La cinematografia sperimentale e i linguaggi d’avanguardia

Armando Lostaglio e i di-segni sull’acqua di Vittorio Fava

 

Mercoledì 30 aprile 2014, alle ore 18,00, nel’Auditorium dell’ex Convento S. Chiara, via S. Chiara, Brindisi, si svolgerà il quinto ed ultimo incontro all’interno del macro-evento “I linguaggi della sperimentazione”.

Protagonista della serata sarà il Cinema nelle sue forme. Titolo dell’evento è, infatti, La cinematografia sperimentale e i linguaggi d’avanguardia (parola, video, arte).

Si inizierà con Armando Lostaglio, giornalista lucano, famoso critico cinematografico e membro della giuria dei premi Nastri d’Argento al Festival del Cinema di Venezia; documentarista, Vice Presidente Nazionale CINIT, Fondatore CineClub Vittorio De Sica Basilicata Cinema.

 

Il pubblico avrà l’opportunità per conoscere tematiche di carattere sociale e culturale trattate nella cinematografia sperimentale dagli anni ’20 ad oggi, grazie all’argomentazione di Armando Lostaglio e ai trailer tratti da pellicole (molte delle quali inedite) e montati per l’occasione.

A concludere l’evento saranno i di-segni sull’acqua di Vittorio Fava. L’artista romano, tra i massimi autori di libri d’artista, presenterà un lavoro di pittura eseguito su pellicola del 1980-81.

 

AUDITORIUM ex CONVENTO SANTA CHIARA, via S. Chiara, BRINDISI

La cinematografia sperimentale e i linguaggi d’avanguardia

(parola, video, arte)

 

Armando Lostaglio

Critico cinematografico; membro della giuria dei premi Nastri d’Argento; documentarista al Festival del Cinema di Venezia, V. Presidente Nazionale CINIT, Fondatore CineClub Vittorio De Sica Basilicata Cinema

La cine-pittura di Vittorio Fava di–segni sull’acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)