Otranto, che spettacolo. Moda sotto le stelle

 

Mercoledì 6 agosto 2014 ad Otranto, fossato del Castello Aragonese

 

Moda sotto le stelle – Vestire il bisogno

 

Otranto, la città più ad oriente d’Italia, celebrata da Carmelo Bene in Nostra Signora dei Turchi, ospiterà mercoledì 6 agosto alle ore 21, nell’ambito della rassegna estiva “Otranto, che spettacolo” l’evento fashion di beneficienza “Moda sotto le stelle – Vestire il bisogno”.

Una serata che risplenderà di magia e bellezza e sarà incorniciata dal fascino di un borgo antico che accoglie ed incanta. L’evento, che è stato promosso dall’Istituto Cordella Fashion School di Lecce, Lions e Leo Club di Maglie in collaborazione con i Club di Casarano, Copertino, Gallipoli e Nardò ed organizzato da Korema, Arnia e Città di Otranto, si svolgerà nell’antichissimo fossato del Castello Aragonese .

 

 

 

 

 

L’imponente struttura a pianta pentagonale con i tre torrioni cilindrici e il poderoso bastione che si spinge verso il porto, tra archi e stradine a strapiombo sul mare, sarà la cornice ideale per la sfilata che sarà un momento di altamoda ma rappresenta anche e soprattutto una mano tesa verso chi ha bisogno. Nel corso della serata infatti saranno consegnate dai presidente di Lions e Leo Club alla Caritas Diocesana idruntina  degli indumenti nuovi a disposizione di famiglie in difficoltà. 

In passerella in tutto il suo splendore un flash della collezione Cordella presentata ad Altaroma e gli abiti degli studenti del I e II anno dell’Istituto International Fashion School di Lecce diretto da Carol e Manuel Cordella. Saranno inoltre presentate al pubblico tre giovani stiliste allieve della scuola: Emanuela Conte, Palmira De Bellis e Carolina Piro.

“Eva e il Giardino dell’Eden” e “Les folies de Paris Moulin Rouge” saranno i due defilè artistici che andranno in scena mercoledì nel fossato del Castello Aragonese. Un viaggio alla riscoperta della creazione dell’uomo, nell’incantato e misterioso Giardino dell’Eden, immerso nello splendore sconvolgente di Eva. Di magistrale semplicità, un gioco di veli, tulle, squame di serpente e piume, adornati con fiori e pietre preziose. Poi si vola a Parigi, lì dove un vecchio mulino a vento racconta la storia e le follie passionali del Moulin Rouge. Le creazioni richiameranno le passionali notti parigine, con abiti quasi scultura pulsanti di rosso rubino, cinturini per segnare il punto vita, merletti e pizzi che incorniciano le spalle e stoffe pregiate blu notte e verde pavone.

La serata sarà presentata da Indrè Matutytè e Marco Renna. Hair Styling curato da Pikada Parrucchieri Lecce di Davide Calò (Centro Salentino Acconciatori), Giuseppe Paiano, Maria Cristina Scotellaro e Arturo Bono, trucco Silvia Urso Campionessa Italiana  2013 di Trucco Viso. Photo  18mm.

(fonte: comunicato stampa)

 

 

 

 

 

 

 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)