Ottovolante. Omaggio a Steve Lacy

Domenica 19 ottobre al Castello Episcopio di Grottaglie

Roberto Ottaviano, Giorgio Vendola ed Enzo Lanzo i protagonisti del concerto

di Stefano Dentice

Domenica 19 ottobre, ore 21, il caratteristico castello Episcopio di Grottaglie sarà l’incantevole scenario del concerto di un trio d’eccezione formato da: Roberto Ottaviano (sax), Giorgio Vendola (contrabbasso), Enzo Lanzo (batteria e percussioni). Con il suo progetto, intitolato “OttoVolante”, Ottaviano intende omaggiare un’autentica icona sacra della storia del jazz, Steve Lacy, nel decennale della sua scomparsa.

Dal fraseggio sobrio e ipnotico, unitamente a un suono di rara bellezza, Roberto Ottaviano è uno dei sassofonisti più estrosi e poliedrici della scena jazzistica nostrana. Grazie alle sue preziose qualità artistiche e umane, il musicista barese ha l’opportunità di esibirsi al fianco di svariati musicisti affermati a livello internazionale, quali: Trilok Gurtu, Ernst Reijseger, Franco D’Andrea, Yuri Goloubev, Keith Tippett, Louis Moholo, Giorgio Gaslini, Claudio Fasoli, Bruno Tommaso, Lutte Berg, Pierre Favre e moltissimi altri ancora. Giorgio Vendola è un contrabbassista dalla spiccata sensibilità artistica e dalla estrema versatilità. Nei suo soli il pathos regna sovrano, sistematicamente  sostenuto da un’ottima padronanza tecnica. Nell’arco della sua brillante carriera ha modo di collaborare con numerosi e prestigiosi musicisti, come: Rosalia De Souza, Dave Liebman, Greg Osby, Sarah Jane Morris, Michael Rosen, Paolo Fresu, Enrico Rava, Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Barbara Casini, Maurizio Giammarco, Ettore Fioravanti, Roberto Gatto, Francesco Bearzatti, Antonello Salis e tantissimi altri ancora. Enzo Lanzo è un batterista dotato di un focoso swing, che si esprime  attraverso  un drumming  sempre trascinante. Il musicista fragagnanese è un profondo conoscitore del linguaggio e della pronuncia jazz, grazie a uno studio accuratamente approfondito dei più grandi batteristi della tradizione jazzistica, tra i quali: Max Roach, Art Blakey, Elvin Jones, Roy Haynes, Jack DeJohnette e tanti altri ancora. Durante la sua prolifica e onorata carriera ha la possibilità di suonare insieme a diversi musicisti dall’indubbio spessore artistico, quali: Enzo Pietropaoli, Gianluigi Trovesi, Daniele Scannapieco, Miguel Rodriguez, Ira Coleman, Juraj Stanik, Walter Wolff, Admir Shkurtaj, Enrico Rava, David Murray, Ernst Reijseger, Danilo Rea, Dado Moroni, Gary Smulyan, Rita Marcotulli, Anna Korbinska, Michael Supnick, Kai Hoffman, Martin Jacobsen, Andy Gravish, Luciano Biondini, solo per citarne alcuni. Dunque, il castello Episcopio di Grottaglie sarà l’accogliente ed esclusiva location di un concerto assai raffinato e coinvolgente, a cura di un trio dall’inconfutabile valore.

Castello Episcopio, Grottaglie

Ingresso libero

 

 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)