Una conferenza su Gian Domenico Catalano

 

Sabato 11 aprile 2015 nella Sala Conferenze  dell’’ex Campo Bisanti a Cavallino

“I protagonisti dell’arte di Terra d’Otranto tra 500 e 600: Gian Domenico Catalano”

 

Si terrà a Castromediano, nella Sala Conferenze  dell’’ex Campo Bisanti sabato 11 aprile alle ore 18, la conferenza da titolo “I protagonisti dell’arte di Terra d’Otranto tra 500 e 600: Gian Domenico Catalano”, a cura del professor Lucio Galante, Storico dell’Arte. L’iniziativa rientra nel Ciclo di Incontri Culturali siglato da Università del Salento – Dipartimento di Beni culturali, Città di Cavallino e Centro Studi “Sigismondo Castromediano e Gino Rizzo”.

 

 

Non v’è territorio in Italia che non possa vantare un proprio patrimonio artistico, così è anche per la Terra d’Otranto, l’antica provincia di cui era parte cospicua il Salento. È certamente convinzione diffusa che l’arte è l’espressione della civiltà di un popolo, ma non sempre a questa convinzione si accompagna una vera conoscenza dell’arte.

Questo incontro vuole essere un invito alla conoscenza dell’arte del nostro territorio, della quale fu protagonista, tra la fine del ‘500 e gli inizi del ‘600 Gian Domenico Catalano, “eccellente pittore della città di Gallipoli”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)