Che fine hanno fatto gli intellettuali?”

Mercoledì 15 aprile, alle ore 11 in aula SP2 (Palazzo Sperimentale Tabacchi)

 

Seminario sui nuovi intellettuali francesi e il “caso” Houellebecq

Un seminario sui nuovi intellettuali francesi e il “caso” Michel Houellebecq si terrà a Lecce mercoledì 15 aprile, alle ore 11 in aula SP2 (Palazzo Sperimentale Tabacchi). L’evento che vedrà la partecipazione di Roberto Santoro, giornalista e social media manager si svolge  nell’ambito del corso di Letteratura e cultura nell’Italia contemporanea (“Che fine hanno fatto gli intellettuali?”).

Il discusso romanzo di Michel Houellebecq è ambientato a Parigi, in un indeterminato ma prossimo futuro, dove vive François, studioso di Huysmans, che ha scelto di dedicarsi alla carriera universitaria. Perso ormai qualsiasi entusiasmo verso l’insegnamento, la sua vita procede diligente, tranquilla e impermeabile ai grandi drammi della storia, infiammata solo da fugaci avventure con alcune studentesse, che hanno sovente la durata di un corso di studi. Ma qualcosa sta cambiando.

La Francia è in piena campagna elettorale, le presidenziali vivono il loro momento cruciale. I tradizionali equilibri mutano. Nuove forze entrano in gioco, spaccano il sistema consolidato e lo fanno crollare. È un’implosione improvvisa ma senza scosse, che cresce e si sviluppa come un incubo che travolge anche François. “Sottomissione” è il romanzo più visionario e insieme realista di Michel Houellebecq, capace di trascinare su un terreno ambiguo e sfuggente il lettore che, come il protagonista, François, vedrà il mondo intorno a sé, improvvisamente e inesorabilmente, stravolgersi.

 

 

Per informazioni: fabio.moliterni@unisalento.it

red. Arte e Luoghi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)