Raccontami una passeggiata devota. Isa Danieli a Gioi

L’attrice napoletana chiude la rassegna nata nell’ambito del progetto La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio nel Cilento

GIOI. Raccontami, una passeggiata devota” è il titolo dello spettacolo di Isa Danieli che chiude la rassegna diretta da Lillo De Marco in programma il 13 giugno nel Convento di San Francesco a Gioi.
Un percorso di donna e di attrice che ha attraversato e attraversa, i generi più diversi delle forme teatrali esistenti. Dalla sceneggiata alla tragedia greca di Euripide e di Eschilo, fino ad incarnare le parole di autori contemporanei che hanno scritto per lei.

Dalla Wertmuller a Chiti, da Ruccello a Santanelli e poi Moscato, Letizia Russo e Antonio Tarantino, fino al recente Ruggero Cappuccio.
«Sono contenta di recitare a Gioi – ha commentato la stessa Isa Dannieli – per condividere un privilegio specialissimo: quello di aver dato voce come attrice, per un quarto di secolo, ad autori e autrici che hanno scritto per me storie che narravano quegli anni e questi anni: la forza, la fragilità, i vizi e le virtù dei personaggi che ho interpretato, sono imbrigliati nei ricordi e in questa lettura ce n’è una testimonianza che a me fa piacere salutare insieme a voi».
Evento clou del progetto “La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio” che unisce, in partenariato, i Comuni di Campora, Orria, Perito, Stio e Valle Dell’angelo con Gioi soggetto promotore dell’iniziativa legata, come suggerisce lo stesso titolo, agli itinerari dell’antica fiera e che intende fare delle sue risorse ambientali, storico-architettoniche, culturali, enogastronomiche ed escursionistiche i pilastri di un solido sviluppo turistico.
A chiarirne le direttive è Maria Teresa Scarpa sindaco di Gioi «l’evento di Gioi rappresenta la conclusione di un percorso interrotto a causa del covid che adesso ci consente di avviare quello che è il nostro progetto di destagionalizzazione turistica. Ospitiamo lo spettacolo di Isa Danieli nel giardino del convento di San Francesco, struttura storica che é sede di diversi appuntamenti artistici e culturali. É un luogo che vogliamo riaprire e offrire ai nostri concittadini e non solo. A causa ancora della pandemia ci saranno delle stringenti regole per l’accesso alla manifestazione infatti è obbligatoria la prenotazione per un numero di posti limitato. Inoltre ai non residente a Gioi è possibile prenotarsi accedendo gratuitamente allo spettacolo teatrale solo se avrà prenotato, e utilizzato nei giorni precedenti o nello stesso giorno, i servizi offerti dalle attività di ristorazione, bar, B&B, commercio e servizi di accoglienza del Comune. Questa formula sarà utilizzata anche per i prossimi appuntamenti proposti dal Comune per la destagionalizzazione nei mesi di giugno, luglio, settembre e poi per tutto l’autunno. Gioi si propone come una meta turistica da vivere più mesi l’anno.»
Lo spettacolo è ad ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria al numero 333/8267216
Data l’emergenza sanitaria in corso si applicheranno le misure di prevenzione Covid previste dal protocollo vigente per garantire la massima sicurezza.
https://www.comune.gioi.sa.it
https://www.facebook.com/lamillenariafieradellacrocedistio

Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)