Fantadia. Architetture in movimento

Il Festival Internazionale di Multivisione torna nella città dai cento orizzonti proponendo le opere di alcuni tra gli artisti più interessanti del panorama mondiale. Uno spettacolo straordinario, dedicato ad una forma espressiva suggestiva che coniuga con grande forza suoni e immagini per immergere nelle architetture in movimento. Le fotografie, proposte in sincronia con la musica, avvolgono le strutture architettoniche degli antichi palazzi, vestono le scenografie di spettacoli e dei luoghi più affascinanti della città.

Organizzata dall’Associazione Il Parallelo Multivisioni (Padova), con la direzione artistica di Francesco Lopergolo, in collaborazione con la Provincia di Treviso e la Città di Asolo, la nona edizione di Fantadia è un susseguirsi di eventi centrati attorno ai tre temi del programma Europa, Uomo, Natura. Alla fotografia, elemento fondante della multivisione, sono dedicate le sette mostre: protagonista d’eccezione James Stanfield, tra i fotografi più importanti del National Geographic, che durante il Festival sarà ad Asolo anche per incontrare il pubblico. La musica, eseguita dal vivo, coinvolge i cinquanta elementi dell’Orchestra Filarmonia Veneta che si esibirà all’aperto, in centro storico, accompagnata da emozionanti scenografie proiettate direttamente sulle mura millenarie degli edifici asolani.

Mercoledì 1 giugno
ore 19.00 – Teatro Duse
INAUGURAZIONE
Incontro di presentazione, apertura mostre e installazioni

ore 21.30 – Cortile Teatro Duse
CONCERTO PER PERCUSSIONI E IMMAGINI
La magia delle ombre
Percussioni Eddy De Fanti – Multivisioni Francesco Lopergolo – Giorgio Cividal
Immaginare pareti dipinte, paesaggi, segni, essenze, ombre, visioni, suoni ancestrali che scuotono energie, mani che accarezzano l’acqua, scoprire che tutto ha un suono che racconta. La magia delle ombre è tutto questo: un connubio ritmico-visivo, dove l’energia si diffonderà attraverso il suono e l’immagine.

Giovedì 2 giugno
ore 21.00 – Teatro Duse
PRIMA SESSIONE MULTIVISIONE

Venerdì 3 giugno
ore 21.30 – Piazza Garibaldi
CONCERTO Uno sguardo di non confine
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta
In un percorso sonoro e visivo, il concerto racconta la straordinaria forza creativa che la cultura europea ha saputo sviluppare nel tempo. La musica, la pittura, la scultura, la fotografia, hanno creato in Europa contaminazioni, confronti, aggregazioni, strumenti straordinari per superare ostacoli sociali e politici che ancora rallentato l’Unità Europea.

Sabato 4 giugno
ore 11.00 – Teatro Duse
INCONTRO CON JAMES LEE STANFIELD

ore 17.00 – Teatro Duse
SECONDA SESSIONE MULTIVISIONE

ore 21.00 – Teatro Duse
SPETTACOLO DI MULTIVISIONE – ?Uomo¿
ideazione Todd Gipstein, Francesco Lopergolo
voce narrante Linda Canciani – fisarmonica Christian Tonello

Domenica 5 giugno
ore 10.30-12.30 – Teatro Duse
Workshop – I sogni diventano realtà
Presentazione software Wings Platinum 4

ore 16.00 – Teatro Duse
TERZA SESSIONE MULTIVISIONE
Installazione IMMENSA NATURA
Interamente dedicata al mondo della natura e all’ambiente, l’installazione è un viaggio tra i fenomeni che mettono quotidianamente in pericolo gli equilibri del nostro pianeta. Dall’effetto serra alla scomparsa delle foreste, dalla riduzione della biodiversità alla desertificazione, le immagini e lamusica invitano a scoprire e vivere da vicino l’immenso patrimonio natura.
Teatro dei Rinnovati – orari proiezioni: 1 giugno ore 19.30 – 2 giugno ore 11.30/17.00/19.00 – 3 giugno ore 19.00 – 4 giugno ore 15.30/19.00 – 5 giugno ore 11.30/15.30

Mostre Fotografiche
La nona edizione di Fantadia, completa il suo percorso estetico e ricognitivo, con una serie di mostre dedicate alla fotografia contemporanea.
Tutti gli interventi espositivi pongono grande attenzione alle tematiche della natura e dell’uomo, elementi simbiotici che talvolta divengono antagonisti.
Orari: 10.30-12.30 / 15.30-21.00

I Witness – James Lee Stanfield I Sala della Ragione

Hec Fauni – Flavio Favero I Galleria Gobbato

Nella Savana – Pierluigi Rizzato I Chiesa di San Pietro e Paolo

Istanbul: poesia di una città – Ferdinando Fasolo I Torre Reata del Castello

Paesaggi transitori – Francesca De Pieri I Galleria Gobbato

Tempio Natura – Asferico I Sala Consiliare Municipio

Il verde ad un passo da casa – Valter Binotto I Teatro Duse

Info e approfondimenti – www.fantadia.com

BIGLIETTI
Sessioni di multivisione, ?Uomo¿ – 8 euro
Installazione Meravigliosa Natura –  5 euro
Abbonamento quattro sessioni –  27 euro
Mostre – ingresso responsabile: il festival è sostenuto anche dal contributo volontario del pubblico

INFORMAZIONI E PREVENDITA
tel. 334.2663553 (ore 12.00-14.00 e 18.00-20.00)
info@fantadia.it

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)