La Giovane Orchestra del Salento

 Al Teatro Ducale di Cavallino (Lecce) il 15 e 16 febbraio 2013

Ogni cosa fiorisce…e per sempre sorride

Il 15 e il 16 Febbraio al Teatro Il Ducale di Cavallino si terrà l’evento “Ogni cosa fiorisce…e per sempre sorride” con il concerto della Giovane Orchestra del Salento e la giornata della restituzione del Treno della Memoria 2013.

 

 

Questo spazio di condivisione è sostenuto e promosso dall’Accademia del Rinascimento Mediterraneo e coinvolge due gruppi di giovani che, nelle loro rispettive esperienze d’insieme, esprimono una poetica del fare che produce risultati straordinari. La musica e il viaggio alla riscoperta del proprio passato offrono a questi ragazzi l’opportunità di scrivere insieme una nuova pagina della propria vita, che non ripercorre i solchi esistenti, ma che, sfidandosi, si rigenera.

La Giovane Orchestra del Salento ha coinvolto ad oggi più di 150 ragazzi dai 15 ai 25 anni di età e ha dato la possibilità ai partecipanti di condividere un progetto di orchestra dedita all’inclusione e all’arte dell’incontro. L’orchestra accoglie musicisti di ogni provenienza musicale e con ogni grado di conoscenza dello strumento e dà la possibilità ai ragazzi di intervenire nelle fasi creative e progettuali. Questa modalità operativa ha creato un gruppo coeso che esprime con un sound originale un repertorio inedito nei testi e nelle musiche e che rappresenta un modo nuovo e rivoluzionario di essere orchestra. La direzione è affidata a Claudio Prima mentre l’orchestrazione e gli arrangiamenti sono di Emanuele Coluccia.

_Venerdì 15 e Sabato 16 Febbraio 2013, ore 21.00
“In una sera di sole ”
(frase tratta da una poesia di un bambino di Terezin, anonimo, ucciso ad Auschwitz
Concerto della “Giovane Orchestra del Salento”
Direzione Claudio Prima;
Orchestrazione e arrangiamenti: Emanuele Coluccia

Prezzo al botteghino: venerdì 12€ – sabato 15€
Prezzo in prevendita: venerdì 10€ – sabato 12€

Sabato 16 Febbraio 2013, ore 10.00

Assemblea giovanile e testimonianze
“Ci andremo in tanti, verso questo sogno”
(frase tratta da una poesia di Alena Synková nata nel 1926 sopravvissuta)
·  Introduzione musicale della Giovane Orchestra del Salento.
·  Assemblea: riservata alle scuole che hanno preso parte al Treno della Memoria 2013.
·  Testimonianze e letture.
·  Sviluppo di un confronto di democrazia profonda.
·  Conclusione in musica


IL TUO SOSTEGNO

I ragazzi della Giovane Orchestra e i ragazzi del Treno della Memoria, che condividono delle esperienze straordinarie e che quest’anno possono ritrovarsi insieme, sono una grande benedizione per la Puglia, sono la forza del nuovo rinascimento, la linfa di cui la comunità intera ha bisogno per rigenerarsi ed è per questo che vogliamo ascoltarli e festeggiarli con un evento di gioia. Per realizzare questo evento abbiamo bisogno del tuo sostegno per poter dimostrare insieme che, davvero, OGNI COSA FIORISCE! Abbiamo attivato una campagna di crowdfunding su Ulule che da la possibilità a tutti di contribuire, se vuoi farlo e sostenere il progetto clicca sul link
sottostante.DAI IL TUO CONTRIBUTO!!!
http://it.ulule.com/ogni-cosa-fiorisce-e-senza-fine-sorride/

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)