Venezia svela le sue bellezze

Dal 4 giugno riapre la Torre dell’Orologio e il percorso al Palazzo Ducale. Dal 4 al 6 giugno aperti i Musei Civici

VENEZIA. In concomitanza del lungo ponte della Festa della Repubblica i Musei Civici di Venezia saranno aperti tutti i giorni dal 2 al 6 giugno,
così dopo tante limitazioni, sarà possibile godere delle bellezze di Venezia
e dei suoi luoghi d’arte.  



Accanto dunque a Palazzo Ducale e al Museo Correr, aperti a pieno regime fin dall’ingresso del Veneto in zona gialla, in questo lungo weekend
– da mercoledì 2 a domenica 6 giugno – riapriranno anche Ca’ Rezzonico-Museo del Settecento Veneziano, Ca’ Pesaro-Galleria Internazionale d’Arte Moderna, il Museo di Palazzo Mocenigo Centro Studi di Storia del Tessuto,
del Costume e del Profumo, Il Museo di Storia Naturale di Venezia
“Giancarlo Ligabue”, Il Museo-Casa di Carlo Goldoni e, infine, il Museo del Vetro a Murano e il Museo del Merletto a Burano. Orari, consultabili nel sito www.vistmuve.it o nei siti specifici. 



Un’occasione in più per riscoprire in totale sicurezza la bellezza
custodita nei musei veneziani mentre progressivamente si riparte con le fruizioni dei luoghi artistici come  Palazzo Ducale, dal 4 giugno, riprende il percorso guidato “I tesori nascosti del Doge”, un itinerario storico-artistico alla scoperta dei luoghi riservati alla massima autorità della Serenissima nell’ala di Palazzo Ducale contigua alla Basilica; e sempre dal 4 giugno riapre al pubblico la bellissima Torre dell’Orologio (dal venerdì’ alla domenica – viste alle 14.00 e alle 15.00, solo su prenotazione).

Ricordiamo che è in vigore il biglietto I MUSEI DI PIAZZA SAN MARCO valido per Palazzo Ducale e per il percorso integrato del primo piano del Museo Correr, Museo Archeologico Nazionale, Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana. Nel rispetto delle attuali norme per il contenimento dell’emergenza sanitaria, il precorso di visita del Museo Correr è limitato al primo piano.
https://www.visitmuve.it/it/aperture-muve.it

Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)