Arte in Nuvola. Torna la fiera d’arte moderna e contemporanea

Dal 17 al 20 novembre a Roma nella struttura firmata dall’architetto Massimiliano Fuksas

Sara Di Caprio

ROMA. Con oltre 140 gallerie italiane ed internazionali, Roma Arte in Nuvola 2022, la grande fiera internazionale di arte moderna e contemporanea, consolida il proprio ruolo di punto di riferimento del collezionismo italiano del Centro e del Sud Italia e torna dal 17 – 20 novembre 2022 con un ventaglio di iniziative ponendosi come veicolo sinergico di incontro tra arte moderna e contemporanea. Ideata e diretta da Alessandro Nicosia con la direzione artistica di Adriana Polveroni con la collaborazione di Valentina Ciarallo , Roma Arte in Nuvola intende dar voce a tutte le discipline – dalla pittura alle installazioni, dalla scultura alle performance, dalla video arte alla digital art fino alla street art – e intercettare la migliore proposta espositiva dell’intero panorama nazionale.

Oltre all’alto livello qualitativo delle gallerie espositrici italiane ed internazionali, punto di forza del progetto fieristico organizzato dalla società C.O.R Creare Organizzare Realizzare, – è il ricco programma di progetti speciali, performance e talk volto ad intercettare non solo specialisti ed addetti ai lavori ma anche un pubblico più ampio di giovani e semplici appassionati. Una grande festa dell’arte, partecipata ed inclusiva, in grado di offrire un’esperienza artistico-culturale emozionante e condivisa, all’interno di uno scenario d’eccezione, quale La Nuvola di Fuksas.


Il suggestivo spazio, di oltre 14.000 metri quadri, ospiterà l’arte moderna al General Floor (piano terra) mentre il contemporaneo al Forum (primo livello), creando un dialogo che rappresenta una straordinaria offerta di proposta integrata fra le diverse espressioni artistiche.
L’edizione di quest’anno ha scelto di ospitare l’Ucraina come Paese straniero con la forte volontà di esprimere una posizione chiara a favore dei valori di scambio, inclusione e convivenza pacifica tra i popoli. Per l’occasione, sarà presentato il progetto “SI VIS PACEM”, curato da Yevhen Bereznitsky, Direttore della Bereznitsky Art Foundation, dedicato all’arte ucraina della seconda metà del XX secolo, a quella contemporanea dell’Ucraina indipendente ed alle opere create come diretta reazione all’aggressione militare russa. Il padiglione presenta, dunque, le opere di Vasyl Yarych, Yuri Smirnov, Viktor Kravtsov per descrivere l’Ucraina pacifica, nonché le tele di Viktor Sydorenko, Yuri Sivirin, Vladislav Mamsikov con le riflessioni sulla guerra.
“I grandi capolavori dell’Eur. Una apparizione di valori”, sarà il progetto dedicato alle opere d’arte di proprietà di Eur S.p.A., che per la prima volta riunite insieme al di fuori del loro usuale contesto saranno esposte al grande pubblico.
Tra gli eventi speciali la mostra con oltre 30 opere di Piero Dorazio, uno dei massimi esponenti dell’astrattismo europeo. L’esposizione, ospitata al General Floor della Nuvola sarà organizzata con la collaborazione di Tornabuoni Arte.
Al piano n. 3 della Nuvola si terranno i Talk condotti da Adriana Polveroni che vedrà a confronto voci diverse, alcune italiane e straniere, tra artisti, curatori, collezionisti e direttori di museo
Quattro i premi che saranno assegnati nell’ambito della fiera (“The Best”, “Rock”, “Young” e “Absolute Modern”) a testimonianza della grande attenzione che la fiera riserva nei confronti della cura e dell’originalità con cui le gallerie allestiscono i propri stand, riconoscendone la professionalità e la capacità di reinventare la propria proposta. Un’ulteriore dimostrazione dell’alto riconoscimento che Roma Arte in Nuvola manifesta nei confronti delle gallerie, da sempre i primi interlocutori di una fiera.


La Nuvola
17 novembre – 20 novembre 2022
Orari17 novembre
Dalle ore 15.00 alle ore 20.30
18 – 20 novembre
dalle ore 10.30 alle ore 20.30

Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)