Aldo Moro nella storia repubblicana

Aldo Moro nella storia repubblicana

Il 24 gennaio a Roma la presentazione del libro edito da Franco Angeli

Sala Alessandrina Archivio di Stato

“Aldo Moro nella storia repubblicana” è il titolo del volume, a cura di Mondo Contemporaneo ed edito da Franco Angeli, propone una prima riflessione complessiva sul pensiero e l’opera di Aldo Moro, fornisce un bilancio analitico circa gli studi sullo statista e raccoglie ricerche originali di una nuova generazione di studiosi che, giovandosi di una ricca documentazione inedita, testimoniano concretamente la possibilità di superare vecchi schemi e impostazioni.

Aldo Moro è scomparso più di trent’anni fa e la fase politica di cui fu protagonista appare ormai lontana e conclusa. L’atmosfera oggi è meno condizionata dalle contrapposizioni del passato; gli
studiosi dispongono di nuovi e importanti materiali archivistici; ed è sempre più diffusa la convinzione sulla necessità di avviare un bilancio storiografico di un’intera stagione della storia repubblicana a partire dalle sue figure più autorevoli. Eppure, l’immagine che molti hanno di Moro appare ancora, per molti versi, legata alla sua tragica fine, prescindendo dalla ricchezza del suo pensiero e della sua opera.
Questo volume propone una prima riflessione complessiva sull’attività politica dello statista, fornisce un bilancio analitico della situazione degli studi su Moro e raccoglie ricerche originali di una nuova
generazione di studiosi che, giovandosi di una ricca documentazione inedita, testimoniano concretamente la possibilità di superare vecchi schemi e impostazioni. Hanno contribuito alla redazione del
volume Piero Craveri, Renato Moro, Francesco Malgeri, Paolo Acanfora, Michele Marchi, Riccardo Brizzi, Giovanni Mario Ceci. Il volume è stato realizzato sulla base dei lavori di una seduta del convegno internazionale “Il governo delle società nel XXI secolo. Ripensando ad Aldo Moro”, promosso nel novembre 2008 dall’Accademia di Studi Storici Aldo Moro.
La presentazione del testo si colloca nel quadro del programma “L’intelligenza e gli avvenimenti”, promosso dall’Accademia di Studi Storici Aldo Moro, che, facendo anche leva su una rivisitazione di alcuni aspetti del pensiero dello statista, sta approfondendo i diversi temi connessi con l’identità nazionale e con la governance delle società contemporanee.

La presentazione, curata dall”Accademia di Studi Storici Aldo Moro e l’Archivio di Stato di Roma,  si terrà il 24 gennaio 2012 presso la Sala Alessandrina dell’Archivio di Stato di Roma (Corso del Rinascimento, 40), alle ore 16.00.

All’incontro, moderato dal presidente dell’Accademia, Alfonso Alfonsi e introdotta da un breve saluto del direttore dell’Archivio di Stato di Roma, Eugenio Lo Sardo, interverranno il giornalista Stefano Folli e gli storici  Guido Formigoni e  Paolo Pombeni. Saranno presenti gli autori del volume.

 
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)