A Lecce il premio dedicato alle eccellenze salentine

Presentata a stamane la nona edizione della Settimana della Cultura Salentina ed Euromediterranea

Ancipazioni ed eventi de Il Sallentino

Sua Eccellenza Domenico Umberto D’Ambrosio Arcivescovo di Lecce, il presidente del Senato Renato Schifani, l’imprenditore Angelo Maci saranno tra le tante Personalità che saliranno sul palco de Il Sallentino per ricevere il prestigioso Riconoscimento d’Onore, rispettivamente per la cooperazione, per la politica e per l’economia.  Per i “Terra d’Otranto” saranno premiati Ippazio Stefàno Sindaco di Taranto   e Massimo Ferrarese presidente della Provincia di Brindisi. Un premio speciale sarà conferito anche all’attrice Eleonora Sergio. Ma si tratta solo di prime anticipazioni, svelate nel corso della conferenza stampa di presentazione della nona edizione de Il Sallentino – Settimana della Cultura Salentina ed Euromediterranea svoltasi stamattina a Palazzo Carafa alla presenza di Luigi Coclite, Assessore agli Spettacoli ed Eventi del Comune di Lecce da sempre partner dell’iniziativa organizzata in collaborazione da Radio Queen Media Leder, Università del Salento e Accademia di Belle Arti di Lecce.

Ma il Premio istituzionale che valorizza l’identità culturale e le varie realtà del Salento riserva ancora tante sorprese – lo ha annunciato Amedeo Calogiuri, presidente del Centro culturale Il Sallentino, che rivelerà solo fra qualche giorno l’elenco completo di tutti i premiati. Illustrato, invece, il programma di eventi che per una settimana animeranno la città nel segno della valorizzazione e promozione dell’identità culturale, delle realtà socio-culturali, artistiche, economiche e produttive del Grande Salento. Un vero e proprio strumento di marketing culturale che fa arrivare a Lecce personaggi di altissimo livello e con gli spettacoli programmati attirerà ulteriormente appassionati, cittadini e turisti ha rimarcato l’assessore Luigi Coclite.  Il Premio e la rassegna, con il corollario di eventi trasversali che mettono insieme i diversi linguaggi espressivi dell’arte, dalla moda, alla musica, alla danza, alla letteratura, diventa occasione per far conoscere ed apprezzare non solo i talenti emergenti del territorio ma anche e soprattutto chi, salentino e non, ha portato la cultura salentina nel mondo contribuendo concretamente allo sviluppo di una identità collettiva.

Come di consueto, ad aprire la manifestazione sarà un corteo di figuranti in abiti medioevali accompagnati dal suono festoso della Banda Città di Monteroni che dall’ex Convento dei Teatini, sede degli eventi espositivi curati da Cosimo Marullo dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, arriverà in piazza Sant’Oronzo raggiungendo il palco nell’Anfiteatro Romano, dove ogni sera si alterneranno esibizioni di musica, splendide coreografie curate dalle più talentuose scuole di danza mentre i gran galà della moda farà sfilare gli stilisti selezionati da Gianni Calignano tra i più talentuosi Maestri dell’alta moda italiana.

Ogni serata si aprirà con la musica d’autore, tra gli altri si esibiranno Luisa Campa straordinaria vocalist e chitarrista del Gruppo Zimbaria, il contrabbassista Luca Alemanno, la vocalist Carolina Bubbico, il violinista e compositore Francesco Del Prete, il sassofonista Andrea Carrozzo.

Fiore all’occhiello tra gli eventi, “Core mio” l’omaggio al tenore Tito Schipa, previsto venerdì 7 settembre, a cura di Eraldo Martucci vicepresidente della Fondazione Ico “Tito Schipa”. Sarà possibile ascoltare alcune interpretazioni originali dell’usignolo leccese e per l’occasione saranno proiettate una selezione di immagini scelte da Gianni Carluccio curatore e responsabile dell’Archivio Schipa.

Nell’ex Convento dei Teatini, dal 3 al 9 settembre, si potranno ammirare le opere degli artisti Luigi Cannone, Ornella Cucci, Luigi Latino, Cosimo Marullo, Antonio Miglietta, Antonio Raho. Spazio anche ad una selezione di opere degli allievi dell’Accademia di Belle Arti, alle esposizioni d’artigianato artistico e alle degustazioni enogastronomiche. Nel pomeriggio del 7 settembre (a partire dalle ore 16,30)  si segnala, tra gli incontri culturali, il convegno sul tema “Nell’Università del Salento le idee prendono forma”  che vedrà la partecipazione di Domenico Laforgia Rettore dell’Università del Salento, Loredana Capone Vice Presidente Giunta Regionale, Antonio Gabellone Presidente della Provincia di Lecce, Alfredo Prete Presidente della Camera di Commercio di Lecce, Piernicola Leone de Castris Presidente di Confindustria Lecce. Coordina Lorenzo Vasanelli Delegato alla Ricerca Università del Salento.

a.f.


Info

Il Sallentino” –  Sede organizzativa: via Carlo Russi, 5, Lecce  – Telefono: 0832.331144 fax 0832.308404

www.radioqueen.it – wwwilsallentino.com – radioqueen@virgilio.it – ilsallentino@virgilio.it

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)